Come riciclare in ufficio: tutto ciò che devi sapere

Riciclare in ufficio

Sai come riciclare in ufficio? Ecco i migliori trucchi per evitare sprechi e ridurre i consumi di materiali!

Negli ultimi tempi il tema dell’inquinamento derivato dalla plastica ed altri materiali, ha assunto una rilevanza sempre superiore. L’opinione pubblica è sempre più sensibile riguardo il pericolo che comporta per l’ambiente la mancanza di una adeguato riciclo di plastica, vetro, carta e altri imballaggi. Tuttavia non dobbiamo ricordarci di farlo solamente nelle nostre abitazioni, ma anche sul posto di lavoro, come gli uffici ad esempio. 

In questo articolo vi diremo tutto ciò che dovete sapere su come riciclare in ufficio durante il vostro orario lavorativo, in modo da evitare sprechi.

Come riciclare in ufficio: riutilizzare bottiglie e bicchieri di plastica 

Nelle aziende in cui è presente un distributore automatico di acqua con bicchieri di plastica, consigliamo di utilizzare bottiglie di plastica o di vetro per riempirle in modo da poterle bere durante tutta la giornata. 

Se non avete una bottiglia, un modo alternativo che vi permette di evitare un eccessivo consumo di bicchieri, consiste nel riutilizzare lo stesso bicchiere più volte durante il giorno.

Se l’ufficio ha una sala da pranzo in comune, portate i vostri bicchieri, piatti e posate da casa, in modo da evitare di dover utilizzare piatti o bicchieri usa e getta.

Come riciclare in ufficio: macchine per il caffè al posto dei distributori automatici

Per gli uffici che dispongono di un distributore automatico di caffè, si consiglia di installare macchine per il caffè in modo che ogni lavoratore, possa bere il caffè della propria tazza, senza la necessità di utilizzare i bicchierini di plastica monouso. Questo è uno dei consigli più importanti per evitare sprechi in ufficio.

Il settore della distribuzione automatica si è evoluto per offrire diverse alternative di bicchierini o capsule realizzati materiali riciclabili, ma questo non è sufficiente. Non stiamo parlando solo del riciclaggio dei bicchieri, ma anche delle tavolette e dei cucchiaini che vengono venduti insieme alla bevanda.

Se riuscissimo ad evitare l’utilizzo di questi ultimi con un semplice gesto come il portarsi la tazza da casa, potremmo ridurre notevolmente la produzione di plastica.

Come riciclare in ufficio: utilizzare prodotti ecosostenibili

Dalla carta per stampare, ai biglietti da visita ai block notes, esistono centinaia di prodotti che all’interno dell’ufficio possono essere realizzati con materiali ecosostenibili.

Applicare queste idee può essere impegnativo, ma non impossibile. Il trucco è quello di implementare gradualmente alcune abitudini per i vostri lavoratori o colleghi, come: stampare solo le cose più importanti, riutilizzare le stampe che non servono più, utilizzare quaderni riciclabili, evitare sprechi di plastica, e fare la raccolta differenziata.

Tutti i vantaggi del riciclaggio

Il riciclaggio non deve essere limitato alle mura domestiche, è un processo che deve essere svolto in qualsiasi ambiente e situazione per poter portare maggiori risultati positivi sull’ambiente.

Ecco in sintesi, alcuni dei più importanti vantaggi e benefici del riciclaggio in ufficio sono:

Conservazione delle risorse naturali

È uno dei vantaggi più importanti. Se, ad esempio, ricicliamo la carta, evitiamo di abbattere molti alberi inutilmente e contribuiamo a ridurre l’inquinamento dell’acqua che deriva dalla produzione di carta.

In breve, quando ricicliamo, riutilizziamo i prodotti, quindi non è necessario togliere di nuovo la materia prima dalla natura, ma possiamo prolungarne la vita utile.

Riduce l’inquinamento

Se fossimo consapevoli della quantità di sacchetti di plastica, imballaggi, scatole e rifiuti che utilizziamo nella nostra vita quotidiana e del pericolo che comporta per l’ambiente, eviteremmo a tutti i costi la plastica monouso. Ogni anno, decine di tonnellate di plastica finiscono negli oceani, distruggendo il fondo marino e l’habitat. Ecco perché è così importante dare una seconda vita agli oggetti di plastica.

Risparmio energetico

Il risparmio energetico è un altro dei grandi vantaggi del riciclaggio. Riutilizzando la plastica e riducendo la loro produzione possiamo abbattere l’inquinamento dovuto al dispendio energetico per produrle. 

Con un minore consumo di plastica, il processo di produzione è reso più semplice e si riducono le emissioni di gas serra.

Risparmiare denaro

A casa o al lavoro, il riciclaggio dei rifiuti organici o inorganici può avere un uso infinito, quindi possiamo anche risparmiare denaro e, allo stesso tempo, inquinare meno.

Noi di Corinne Pulizie siamo orgogliosi di utilizzare prodotti ecosostenibili con un impatto sull’ambiente quasi nullo sostenendo questa causa ormai da diversi anni.

Voi vi state impegnando a ridurre l’impatto ambientale quando scegliete i prodotti per la pulizia della vostra azienda? Potete iniziare da qui! Contattaci compilando il form a fianco.

Contattaci! Fisseremo insieme la data del primo appuntamento in cui effettueremo un sopralluogo.

Previous Post
Newer Post