Come pulire le pareti dopo un incendio: guida completa

Pulizia dopo un incendio

Ecco le linee guida da seguire per la pulizia degli interni di una abitazione in caso di incendio.

Nessuno si aspetta di vivere l’esperienza traumatica di avere un incendio in casa, quindi la maggior parte delle persone non è pronta ad affrontarne le conseguenze. Uno dei problemi maggiori è come pulire le pareti dopo un incendio a causa dei residui di fuliggine causati dal fuoco.

Per ragioni di sicurezza, consigliamo di affidarsi ad una impresa di pulizie specializzata nel rimuovere ogni genere di tossicità dai muri rilasciata dalla fuliggine ed ogni altra forma di contaminazione. 

Se l’incendio verificatosi nella vostra abitazione è di ridotte dimensioni, queste sono le linee guida che vi consigliamo di seguire per svolgere l’operazione in totale sicurezza.

Pulizia dopo un incendio: misure di prevenzione

Questo è uno dei punti più importanti, poiché la pulizia della fuliggine da un incendio può causare problemi per la nostra salute.

La fuliggine è un agente tossico, per questo dobbiamo proteggerci dall’inalazione. Dobbiamo evitare di inalarla a tutti i costi. Per farlo, avremo bisogno di una maschera speciale per le polveri sottili. Non possiamo usare una maschera qualsiasi, un fazzoletto o qualcosa del genere.

Prima di iniziare a pulire la fuliggine, è anche necessario disporre di occhiali protettivi che non permettano l’ingresso di polvere. Per quanto riguarda l’abbigliamento, dovreste indossare abiti lunghi e coprirvi la testa.

Infine, quando si sta per pulire la fuliggine da un incendio, l’area di lavoro deve essere ben ventilata. Se si ha intenzione di utilizzare detergenti chimici, la maschera dovrebbe anche proteggere da questi tipi di vapori. Una maschera antipolvere non funzionerà, in quanto potrebbe non proteggervi dai fumi che alcuni detergenti emettono.

Pulizia dopo un incendio: materiali necessari 

Una volta che avremo chiarito che la sicurezza viene prima di tutto, dettaglieremo il materiale necessario per pulire le pareti dopo un incendio, così come per rimuovere le macchie di fuliggine dalle pareti.

Ecco i materiali necessari per pulire le pareti dalla fuliggine dopo un piccolo incendio:

  • Maschera protettiva
  • Occhiali protettivi
  • Guanti
  • Cappello per proteggere la testa
  • Vestiti lunghi
  • Scarpe chiuse
  • Spazzola in plastica con setole morbide
  • Scopa e paletta
  • Due secchi (uno per sciacquare e l’altro per bagnare) e uno straccio
  • Spugne per la pulizia della fuliggine
  • Stracci di cotone
  • Coperte di plastica o vecchie coperte per proteggere il pavimento
  • Detergenti chimici
  • Acqua calda
  • E tanta e tanta pazienza.

Tutti questi materiali sono facilmente reperibili e permettono  di rimuovere le macchie ed i residui di fuliggine di un piccolo incendio.

Pulizia dopo un incendio: come eseguire la pulizia della fuliggine

Dopo aver indossato i guanti da lavoro, utilizzare la spugna e immergerla nella soluzione con il detergente. La soluzione contiene 5 litri di acqua e una porzione di detergente chimico. Lavorate sezione per sezione, concentrandosi su un segmento e su una parete alla volta.

Per prima cosa, pulite la superficie della parete o del soffitto con la spugna usando colpi duri e decisi. Quindi, immergere gli stracci in acqua calda e date una passata sul soffitto e le pareti. Fare lo stesso con gli altri segmenti fino a quando tutto è stato pulito correttamente.

La frequenza del passaggi di cui sopra può essere più di una, dipende dalle condizioni della casa dopo l’incendio e dalla quantità di carbonizzazione e di depositi di fuliggine che si sono verificati. Si dovrebbe fare attenzione a non lavare eccessivamente i soffitti e le pareti perché potrebbero verificarsi infiltrazioni d’acqua che porterebbero all’uscita di muffa.

Non iniziare mai il processo di pulizia prima di aver indossato un abbigliamento adeguato. I guanti da lavoro, gli occhiali di sicurezza e la maschera devono essere indossati e devono coprire il più possibile. Copritevi il naso con cura e assicuratevi che gli occhiali non abbiano aperture dove polvere o fuliggine possano entrare negli occhi.

Questo passo è spesso seguito dall’applicazione su tutte le pareti danneggiate dal fuoco e dall’aggiunta di una nuova mano di vernice. Ci possono essere molti accumuli di fuliggine sui filtri AC, e dovrebbero essere rimossi. Tutti gli apparecchi devono essere puliti a fondo con un disinfettante. Una nuova mano di vernice deve essere applicata su tutte le superfici interessate dalla fuliggine.

Pulizia dopo un incendio: come rimuovere la puzza di fumo

Un semplice deodorante per ambienti non ha un essenza abbastanza forte da contrastare il cattivo odore del fumo. Per eliminare l’odore di fumo, qualcosa di più forte deve essere usato per eliminare le molecole di fumo nell’aria che causano il cattivo odore. Ecco alcuni consigli che possono aiutarvi ad eliminare l’odore causato dal fumo.

Aceto bianco: l’aceto bianco ha un forte odore e può essere usato per pulire tutte le superfici interessate. Mobili, pareti, pavimenti e soffitti possono essere puliti rapidamente con un panno immerso in aceto bianco.

Bicarbonato di sodio: assorbe gli odori in modo naturale e può essere lasciato in una ciotola in ogni stanza. Inoltre, è possibile spruzzarne un po’ sui mobili e su altre superfici per contrastare l’odore.

Prodotti per la riduzione degli odori: i prodotti per la riduzione degli odori come l’incenso oppure i diffusori dell’olio possono essere utilizzati insieme alle altre fasi per ridurre gli odori.

Carbone attivo: questo è un altro assorbente di odori naturali che può essere lasciato nella stanza come polvere per eliminare l’odore di fumo.

Generatori di ozono: sono usati per trattare i cattivi odori causati dal fumo, ma sono abbastanza costosi.

Come abbiamo anticipato all’inizio dell’articolo, questi sono passaggi che vi consigliamo di seguire solamente in caso di incendi di ridotte dimensioni. In caso di incendi voluminosi e che hanno interessato diversi stanze, consigliamo di affidarsi ad una impresa di pulizie specializzata nel rimuovere ogni genere di tossicità dai muri rilasciata dalla fuliggine ed ogni altra forma di contaminazione. 

Se sei alla ricerca di un servizio di pulizia approfondito per gli esterni della tua azienda oppure di ogni altro edificio, contattaci compilando il form a fianco.

Noi di CORINNE PULIZIE siamo esperti della pulizia di esterni con idropulitrici e nel servizio di pulizia e igienizzazione di ogni ambiente, riporteremo a nuovo le superfici che tratteremo.

Contattaci! Fisseremo insieme la data del primo appuntamento in cui effettueremo un sopralluogo.

Previous Post
Newer Post